Selve


Mi inoltro nei boschi.
Moltitudini avvolte da un’incombente oscurità rotta da colpi di luce incoraggianti.
Sensazione complessa, mai superficiale. Attrazione misteriosa, ma anche apprensione misurata.
Procedo in un territorio popolato da presenze che non conosco e che voglio avvicinare, sperimento sensazioni non previste e non prevedibili.
Alberi, abitanti misteriosi. Muti, apparentemente immobili, discreti, ma sempre vigili, confortanti e inquietanti, alcuni preferiscono una solitudine interiore, altri più disinvolti, ma tutti insieme governano.
Devo essere cauto, silenzioso, rispettoso. Sensi allerta. Mi vedete? Mi sentite? Cosa avete in serbo per l’uomo invasore?
Sento vita in movimento, un fluire silente e concitato invisibile agli occhi ma distintamente percepibile dentro. Che mi fa voler scappare e rimanere lì curioso allo stesso tempo.







Recent Portfolios